Tommaso Giulini spinge per chiudere nelle prossime ore il ritorno di Radja Nainggolan al Cagliari. Il colpo del Centenario in grado di far sognare a occhi aperti un posto in Europa League a una regione intera. In Sardegna è ristoppiata la Ninja-mania. Merito del giovane presidente che ha alzato da 3 a 3,5 milioni netti fino al 30 giugno la sua offerta relativa alla copertura dell'ingaggio del classe 1988. L'intesa con l'Inter è quindi ai dettagli: Nainggolan guadagna 4,5 milioni netti a stagione più bonus facili, che lo portano a percepire in realtà 6 milioni. I nerazzurri si faranno carico delle prime due mensilità (luglio e agosto) per un totale di 750mila euro. Per aiutare i sardi nella trattativa, Nainggolan rinuncia a 250mila euro, in modo da permettere che lo sforzo rossoblù di pagare 3,5 milioni di stipendio (il doppio di Pavoletti che con 1,8 era il più pagato dei cagliaritani) possa portare alla fumata bianca. Per la gioia pure dell'Inter e di Suning che risparmierebbero 7 milioni di euro lordi sul monte stipendi.

BONUS - Cosa manca quindi e perché oggi le parti si rivedranno? Il nodo è relativo ai tanti bonus, che ha sul contratto il centrocampista belga e che al totale fanno 1,5 milioni. 200mila euro scattano alla 20sima presenza, altri 300mila al 30sima apparizione in campo. Mentre per i gol il quinto centro porta 200mila euro di premio è la decima segnatura altri 300mila. Parametri elevati, troppo alti per il club di Giulini. Senza dimenticare l'aggiunta di un bonus da 500mila euro in caso di qualificazione Champions dei nerazzurri. Insomma, c'è ancora qualcosa da sistemare, anche se il più è fatto, L'affare, come vi abbiamo anticipato in assoluta esclusiva ieri (LEGGIQUI), è in dirittura d'arrivo nonostante in molti davano il Ninja già sulla strada verso Firenze (ipotesi valutata ma pista mai realmente calda, perché nella mente di Nainggolan c'è sempre stato il Cagliari in cima ai pensieri). In caso di fumata bianca, possibili visite mediche già domani a Villa Stuart a Roma. Il Ninja è pronto a riabbracciare Cagliari, la sua isola di felicità.

VIDEO - GABIGOL E CHI LO FERMA? DOPPIETTA E FLAMENGO AI QUARTI DI LIBERTADORES AI RIGORI

Sezione: Esclusive / Data: Ven 2 Agosto 2019 alle 11:03
Autore: Redazione FcInterNews.it / Twitter: @Fcinternewsit
Vedi letture
Print