Daniele Doveri ha arbitrato la sfida di questa sera fra Milan e Inter. Arbitro molto esperto, in Serie A dal 2010 ma comunque al suo primo derby della Madonnina. Partita molto corretta dal punto di vista disciplinare, solo tre i cartellini gialli sventolati e tutti nella ripresa. Qualche caso controverso, invece, sui gol non convalidati e su quello, giustamente, poi convalidato all'Inter; tutti, comunque, brillantemente risolti con l'intervento del VAR.

22' - Doppia clamorosa occasione per D'Ambrosio. Nella prima, l'esterno è in gioco e prende il palo da pochi passi. Nella seconda, il suo tiro-cross trova Lautaro in fuorigioco, ma lo stesso D'Ambrosio era in offside: un'eventuale rete sarebbe stata annullata.

23' - Il Milan trova la rete con Calhanoglu, ma il gioco è già fermo e non si può parlare neanche di gol annullato. In precedenza era stato fischiato un fallo di Kessie.

29' - Rischia Biglia, che perde il pallone e poi non fa ripartire l'Inter. I nerazzurri chiedono un cartellino giallo, che ci può stare, ma che non viene dato da Doveri al centrocampista argentino.

35' - Non convalidato un gol a Lautaro Martinez. L'attaccante appoggia in rete dopo la respinta di Donnarumma sulla rovesciata di D'Ambrosio, ma la bandiera è già alzata. Dopo il consulto col VAR viene confermata la posizione irregolare, di pochissimo, dell'esterno italiano sul cross.

48' - Il primo cartellino giallo del match è per Andrea Conti: fallo da dietro su Sensi, decisione ineccepibile.

49' - Brozovic sblocca il match. I giocatori iniziano a festeggiare, ma il gioco è stato fermato per un fuorigioco e il Milan è già ripartito. Dopo l'intervento del VAR, tuttavia, viene giustamente giudicata ininfluente la posizione irregolare di Lautaro Martinez, che non tocca il pallone e non impedisce la visuale a Donnarumma, già spiazzato dalla deviazione. Gol quindi valido.

56' - Il Milan protesta per un intervento di Skriniar in area: il difensore colpisce prima di testa e poi col braccio, che è comunque attaccato al corpo. Nessun dubbio per Doveri.

82' - Arriva anche il primo cartellino giallo dell'Inter: lo prende D'Ambrosio per un intervento in ritardo, anche se non cattivo, su Hernandez. Anche in questo caso corretta la decisione del direttore di gara.

88' - Entrato in campo da poco, si prende subito il giallo Ante Rebic. fallo forse anche di frustrazione in netto ritardo su Godin.

Gianluca Losco

VIDEO - IL DERBY E' NERAZZURRO, TRAMONTANA IN VISIBILIO

Sezione: Moviola / Data: Sab 21 Settembre 2019 alle 23:55
Autore: Redazione FcInterNews.it / Twitter: @Fcinternewsit
Vedi letture
Print