Dopo la scorpacciata di reti delle prime cinque gare, solo tre i gol segnati nelle due partite della domenica pomeriggio di questo 37esimo turno di Serie A. Pareggio beffa per il Benevento al Vigorito: i sanniti, andati in vantaggio con Gianluca Lapadula, vengono gelati dalla rete di Nwankwo Simy al 93esimo che permette al Crotone, in dieci per gran parte di gara per l'espulsione di Vladimir Golemic di uscire dal campo giallorosso con un punto e praticamente condanna la squadra di Filippo Inzaghi, che proprio negli ultimi secondi spreca la chance del 2-1 con Kamil Glik. Il Benevento deve sperare che il Torino perda con la Lazio nel recupero e vincere lo scontro diretto dell'ultima giornata per centrare una salvezza che a questo punto diventerebbe un'impresa. A Udine, invece, è Fabio Quagliarella con un calcio di rigore nei minuti finali di un match molto noioso a spezzare l'equilibrio e regalare alla Sampdoria la vittoria contro l'Udinese. 

VIDEO - TRAMONTANA: "SCANDALO E VERGOGNA, CALVARESE VA FERMATO SEI MESI"

Sezione: Il resto della A / Data: Dom 16 maggio 2021 alle 17:02
Autore: Christian Liotta / Twitter: @ChriLiotta396A
Vedi letture
Print