Fabio Maresca ha arbitrato la sfida fra Inter e Milan, il derby che ha chiuso la 23esima giornata di Serie A. Per lui quarto incrocio con i nerazzurri in stagione: finora solo successi per la squadra di Conte, in trasferta a Cagliari e Torino e in casa contro la Lazio. 
Come molti suoi colleghi, Maresca inizia arbitrando all'inglese, una filosofia del resto molto adottata e che nel primo tempo porta anche i suoi frutti, dato che sono pochissimi gli episodi da moviola (forse manca solo un giallo a Kessie).
Nella ripresa molta più confusione, anche per come è andata la partita. Non c'è il fallo di Vecino, poi ammonito per proteste, molti dubbi anche su quello di Skriniar con conseguenti gialli a lui e anche a Barella per proteste. Niente di grave comunque nell'arbitraggio di Maresca, ben coadiuvato dalla tecnologia sui gol di Rebic e di Vecino.

36' - Intervento da dietro di Kessie sulla caviglia di Barella. Fischiata la punizione, ci potrebbe stare anche il glallo al centrocampista rossonero, che invece viene risparmiato.

41' - Milan avanti col gol di Rebic, che approfitta dell'indecisione di Padelli e mette dentro a porta vuota. Piccolo check per il modo in cui Ibrahimovic ha sovrastato Godin, ma è tutto regolare: il gol è convalidato.

47' - Vecino va in contrasto con Theo Hernandez, prendendo il pallone e poi il giocatore. Maresca fischia un fallo, mentre spesso aveva lasciato correre interventi come questo nel primo tempo. Vecino viene anche ammonito per proteste.

53' - Dopo aver dimezzato lo svantaggio, l'Inter trova il pari grazie a Vecino. Nell'azione, dubbia la posizione di partenza di Sanchez, poi il VAR convalida: c'è Kjaer che di pochissimo tiene in gioco il cileno.

55' - Si infiamma il derby: fallo di Skriniar su Castillejo, ammonito, proteste di Barella, ammonito pure lui. Effettivamente sembra esagerato il giallo al difensore.

56' - Non si placano le proteste dei nerazzurri: Maresca espelle il vice di Conte, Stellini.

62' - Maresca non vuole perdere il controllo e inizia a estrarre molti gialli: stavolta tocca a Kessie che ferma irregolarmente Barella.

79' - Prova a scappare per vie centrali Eriksen, Conti lo stende da dietro e si becca anche lui l'ammonizione.

90' - Ibra sale in cielo e coglie un palo clamoroso. Dubbi comunque su un possibile fallo dello svedese sul difensore nerazzurro, in caso di gol probabilmente sarebbe intervenuto il VAR dato che Maresca non ha comunque fischiato fallo.

90' +2 - Lukaku chiude i conti con un gran colpo di testa. Il belga si toglie la maglia e si becca da regolamento il giallo.

VIDEO - DAL BARATRO AL TRIONFO, IL MERAVIGLIOSO DERBY DI TRAMONTANA

Sezione: Moviola / Data: Dom 9 Febbraio 2020 alle 23:55
Autore: Gianluca Losco / Twitter: @MrLosco
Vedi letture
Print