È difficile ma necessario parlare di calcio, dopo quanto successo nella gara tra Fiorentina e Inter di domenica sera. La puntata 38 de L’Orologio si apre con una serie di riflessioni su quanto accaduto (o meglio, fatto accadere) all’arbitro Abisso negli ultimi minuti di gioco. Esistono modi per far sì che questi episodi non ricapitino più? C’è bisogno di trasparenza e coerenza da parte dell’AIA. Altrimenti vivremo sempre con la cultura del sospetto. Per quanto riguarda il campo, l’Inter ha ricevuto risposte importanti da Lautaro Martinez (ci dissociamo da qualsiasi voto al di sotto del 6 per il Toro) e da Ivan Perisic, rinato e capace di fare la differenza. Quali saranno gli sviluppi della formazione, con o senza Mauro Icardi? Indubbiamente la querelle Maurito terrà banco almeno fino al 7 marzo, quando ci sarà una nuova visita al termine del periodo di fisioterapia prescritta al numero 9 interista. Quali sono gli scenari che coinvolgono l’ex capitano dell’Inter? Esistono delle alternative in questo momento della stagione? Ci sarà bisogno di risolvere, in un modo o nell’altro, la vicenda. Ecco i nostri pensieri a riguardo. In chiusura, la partita insidiosa contro il Cagliari analizzata attraverso i punti di forza della squadra di Maran e i dubbi di Spalletti alla vigilia dell’Eintracht. 

VIDEO - ALLA SCOPERTA DI... - FEDERICO NAVARRO, ANCHE L'INTER SUL GIOIELLO DEL TALLERES

Sezione: L'Orologio / Data: Mer 27 Febbraio 2019 alle 14:10
Autore: Redazione FcInterNews.it / Twitter: @Fcinternewsit
Vedi letture
Print