Riscattato dalla Juve Stabia, che ne ha comprato il cartellino dai belgi del Waasland-Beveren, Francesco Forte, attaccante classe '93 scuole Inter, si dice contento della mossa del suo nuovo club: "Di solito queste operazioni avvengono a tornei conclusi, invece la società si è mossa in anticipo, una dimostrazione di fiducia nei miei confronti, le sono grato", le sue parole riportate da Ilnapolionline.com.  

Finalmente un po' di stabilità per il giocatore romano dopo tante stagioni vissute nell'incertezza di numerosi prestiti: "Sono andato spesso in prestito, ma l’Inter fissava il riscatto a cifre stellari - spiega -. I belgi hanno chiesto una somma ragionevole e la Juve Stabia ha deciso di esercitarlo".

Dell'esperienza in nerazzurro, Forte conserva un ricordo legato al soprannome: "Ai tempi della Primavera dell’Inter un telecronista si divertiva a darli. Gli ricordavo Negredo, allora al Manchester City: per questo mi chiamò 'lo squalo'. Mi piace molto". 

VIDEO - 05/06/1995 - L'INTER PRESENTA JAVIER ZANETTI

Sezione: Ex nerazzurri / Data: Ven 05 giugno 2020 alle 14:51
Autore: Mattia Zangari / Twitter: @mattia_zangari
Vedi letture
Print