Non è cominciata nel migliore dei modi la stagione sportiva di Gabriel Brazao, portiere brasiliano classe 2000, in in prestito all’Albacete nella Liga 2, ma sotto contratto con l’Inter fino al giugno del 2024. L’ex Parma, fino ad ora, ha collezionato solo panchine, dieci per la precisione: le aspettative, inutile dirlo, era altre. L’obiettivo, infatti, era aumentare il minutaggio rispetto alla scorsa stagione (gli ultimi sei mesi a Parma), crescere e fare esperienza in un contesto importante come il calcio spagnolo. Così non è stato, al momento.

Secondo quanto risulta ad FcInterNews.it, se l’attuale situazione dovesse continuare, non è escluso un cambio di maglia nel prossimo mercato di gennaio. Brazao, infatti, aveva scelto il club spagnolo per il progetto, per i buoni rapporti che ci sono con l’Inter (per via dell’altra trattativa che ha coinvolto i due club, quella relativa all’albanese Rey Manaj), rifiutando offerte provenienti dall’Italia (Serie A e B) ma anche dalla Francia e dalla stessa Spagna. La situazione, dunque, è in evoluzione e le prossime settimane diranno quale piega potrà prendere la vicenda.

Sezione: Esclusive / Data: Mer 9 Ottobre 2019 alle 14:09
Autore: Giuseppe Granieri
Vedi letture
Print