Determinante con la parata su Maksimovic e capace di intuire il rigore calciato da Molina (anche se l'attaccante ha poi messo il pallone fuori da sé), Samir Handanovic è tra i calciatori che oggi raccolgono più elogi sui quotidiani. Come scrive Tuttosport, non ci sono solo gli interventi tra i pali, perché lo sloveno è migliorato molto anche nel gioco con i piedi. "Antonio Conte deve dire grazie al biennio di Luciano Spalletti. Prima Handanovic con i piedi non era un granché e molto spesso dai suoi rinvii nascevano azioni pericolose per gli avversari. Adesso il capitano è una sicurezza dietro, un uomo in più nella costruzione del gioco: ieri sera ha giocato 56 palloni, quarto dell’Inter (82 Bastoni, 78 Godin e 66 De Vrij), più dei centrocampisti; 48 passaggi tentati, 40 andati a buon fine".

Al termine della stagione il portiere rinnoverà fino al 2022.

Sezione: Rassegna / Data: Gio 06 agosto 2020 alle 10:10
Autore: Redazione FcInterNews.it / Twitter: @Fcinternewsit
Vedi letture
Print