Caso rientrato, anche se ancora non chiuso definitivamente. Moise Kean e Nicolò Zaniolo, esclusi dal match vinto per 3-1 dall’Under 21 contro il Belgio (il romanista era comunque squalificato), hanno chiesto scusa nel corso di una riunione in cui era presente anche il ct degli azzurrini, Gigi, Di Biagio. Che ieri sera, in conferenza stampa, aveva spiegato i motivi della sua scelta: "Io alleno una squadra e in una squadra ci sono delle regole: se non vengono rispettare in più occasioni, un allenatore ha il dovere di intervenire. Vincere o non vincere una partita è irrilevante rispetto alla squadra che alleno. Spero essere stato chiaro". 

Sezione: News / Data: Dom 23 giugno 2019 alle 16:33
Autore: Mattia Zangari / Twitter: @mattia_zangari
vedi letture
Print