Possibile primo caso di prova-tv nella nuova stagione di Serie A. Sotto la lente del giudice sportivo potrebbe finire Ronaldinho. Il numero 80 rossonero, infatti, nei concitati attimi susseguenti all'annullamento del gol di Pato nella ripresa, è venuto a contatto con Max Pellegrino, difensore del Cesena e fratello di Mauricio, vice di Rafa Benitez all'Inter.

Poco distante dalla mischia creatasi intorno all'arbitro, tra proteste rossonere e giustificazioni romagnole, Ronaldinho ha colpito in volto il difensore del Cesena, senza che il direttore di casa si accorgesse di nulla. Il brutto gesto, però, è stato immortalato dalla telecamere. Siamo curiosi di vedere se stavolta la scure del giudice sportivo calerà anche sulla testa di un giocatore che non ha la divisa a strisce nerazzurre...

Sezione: News / Data: Lun 13 settembre 2010 alle 02:18 / Fonte: FcInterNews.it
Autore: Alessandro Cavasinni
vedi letture
Print