Presente oggi al circolo Canottieri Aniene a Roma in occasione dei premi Ussi, Roberto Mancini ha parlato della possibilità concreta di trasferirsi in Russia per guidare lo Zenit Sanpietroburgo: "Con i dirigenti dello Zenit ci siamo visti e conosciuti. Al momento c'è questo, poi vedremo nei prossimi giorni. Però possibilità di trasferirsi in Russia ce ne sono". Ma Mancini ha chiesto consigli a Luciano Spalletti, che lo ha preceduto su quella panchina? "No, non ho chiesto niente, perché al momento non c'è niente.

Solo ipotesi all'estero, nulla in Italia". Inevitabile la domanda sull'addio di Francesco Totti: "Totti l’ho visto dalla Tv domenica e per questo non mi ha commosso, ma capisco bene perché i tifosi lo fossero. Dzeko capocannoniere me l’aspettavo. Spalletti all’Inter? Non ne so nulla”.

Sezione: News / Data: Mar 30 maggio 2017 alle 13:56
Autore: Redazione FcInterNews.it
vedi letture
Print