Intervistato in esclusiva da TeleRadioStereo, José Bordalas, tecnico del Getafe, ha affrontato svariati argomenti, tra i quali la situazione che si sta vivendo in Spagna ai tempi del Covid-19 “Al momento fortunatamente le cose sono migliorate molto nelle ultime settimane - rassicura -. I contagi sono diminuiti e sono ricominciati anche gli allenamenti con l’idea di riprendere il campionato a partire dall’11 o dal 12 giugno. Tutti siamo preoccupati per il virus, ma il timore è diminuito con il passare delle settimane e siamo tutti un po’ più tranquilli".

Proprio per l'emergenza sanitaria legata al virus, ormai due mesi fa, fu rinviata la doppia sfida di Europa League tra i suoi azulones e l'Inter, un avversario che il tecnico di Alicante inquadra in quest termini: "Per noi essere in una competizione europea ed affrontarli è qualcosa di incredibile, unico - spiega -. I favoriti sono loro per rosa, storia, tifoseria: sono un equipazo. Mi piacerebbe giocare le gare con il solito formato dalla doppia partita. Non sappiamo cosa succederà, ma sappiamo contro chi giocheremo: per noi è importante tornare alla normalità, a vivere le solite sensazioni. Inter favorita come lo era l’Ajax? Abbiamo giocato due grandi partite e siamo passati, questo è il calcio. Passare il turno è stato meraviglioso, ma l’Inter è una squadra davvero forte”.

Sezione: L'avversario / Data: Lun 25 maggio 2020 alle 22:07
Autore: Mattia Zangari / Twitter: @mattia_zangari
Vedi letture
Print