"Non so il perché, resta il fatto che quando si perde un po’ di concentrazione si può perdere contro chiunque. Bisogna andare sempre concentrati in campo, non si può regalare nulla agli avversari perché appena lo fai ti puniscono: quello che è successo a Udine". Lo dice Domenico Criscito, capitano del Genoa, che nell'infrasettimanale contro l'Inter sarà assente per squalifica. "Le partite girano spesso attorno a un episodio. A noi ci è andato tutto storto. Mandragora ha fatto un grande gol, se dovessi provarci altre volte, così come io contro la Lazio, non so se andrebbe dentro - spiega il capitano del Grifone dopo il ko di ieri -. Sappiamo che al Genoa quando si vince siamo da Champions, quando si perde da retrocessione. Questo è il calcio, questa è una piazza importante, che pretende tanto: è normale che ci siano critiche dopo una partita del genere. Però non dimentichiamoci delle cose buone fatte. Contro l’Inter possiamo fare una grande gara, di solito con le big ci esprimiamo meglio".

Sezione: L'avversario / Data: Dom 31 marzo 2019 alle 10:00 / Fonte: Gazzetta dello Sport
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
vedi letture
Print