Inizia dall'impresa compiuta a San Siro contro l'Inter la conferenza stampa di Sinisa Mihajlovic prima di Bologna-Sassuolo: "Se vogliamo essere precisi erano sette Under 22 in campo nel finale di gara di domenica. Io ho sempre detto che non guardo l’età, guardo se uno è bravo o no. Se è giovane e bravo è giusto farlo giocare, se è giovane e non è bravo non gioca. Certo, bisogna avere un po’ di coraggio e incoscienza nel mettere questi ragazzi però bisogna dare fiducia e farli giocare con continuità, pensando che in prospettiva possono diventare migliori di chi gioca adesso. Mi piace, mi dà soddisfazione, penso sia lo stesso anche per la società e per lo stesso giocatore". 

I rossoblu, avverte Miha, non devono adagiarsi sugli allori perché rischiebbero di cancellare l'ottima prova di due giorni fa: "Il Sassuolo è un’ottima squadra, in attacco ha giocatori forti, che ha anche speso tanto sul mercato. Ci aspetta una gara molto difficile, loro fanno possesso palla e pressano. Sarà una gara difficile per entrambe ma se non dovessimo vincere il successo di San Siro avrebbe meno risalto”.

VIDEO - TRACOLLO INTER, FURIA TRAMONTANA

Sezione: L'avversario / Data: Mar 07 luglio 2020 alle 20:07
Autore: Mattia Zangari / Twitter: @mattia_zangari
Vedi letture
Print