Intervistato da InterTV, Alexis Sanchez ha mostrato tutta la sua felicità per la sua nuova avventura a tinte nerazzurre.

Torni in Italia dopo tante esperienze all'estero. Quanto sei cambiato rispetto a quello di Udine?
“Mi piace il calcio ed essere felice. Ora sono qui, in una grande squadra, con tanti bravi compagni. Poi con Lukaku già ci conosciamo. Spero che vinceremo qualcosa”.

Che campionato è la Premier League? Cosa ti lascia?
“In Premier tutti corrono, c'è grande intensità. E questo mi piaceva tanto. Penso che questo aspetto porti vantaggi a loro anche in Champions, è un calcio diverso”.

Asamoah, Handaovic e Lukaku: tre giocatori che già conosci.
“Asamoah non parlava tanto, invece ora parla di più. Bella persona. Anche Handanovic è un capitano che ci carica sempre prima della partita e vuole fare gruppo. Lukaku l'ho conosciuto a Manchester: parliamo spesso, stiamo tanto insieme, è un mio amico. Ma anche Candreva conosco dai tempi di Udine”.

Quanta voglia hai di giocare nell'Inter?
“Tanta, voglio vincere qualcosa. Dobbiamo lottare, stare insieme e alla fine è questo ciò che conta. È questo il segreto per raggiungere gli obiettivi: l'unione di spogliatoio”.

Girone di Champions molto duro. C'è anche il tuo ex Barça.
“È un'occasione speciale per me, lì ho vinto tanto. Un match molto difficile, ma abbiamo fiducia e possiamo vincere”.

Un messaggio per i tifosi dell'Inter?
“Tutti noi faremo del nostro meglio per vincere qualcosa. È questo il motivo per il quale sono qui”.

Sezione: In Primo Piano / Data: Mar 3 Settembre 2019 alle 13:07 / Fonte: InterTV
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
Vedi letture
Print