Fioccano le insufficienze tra la fila interiste dopo il ko dell'Olimpico, nel big match scudetto contro la Lazio. Bocciata tutta la retroguardia: 5,5 a De Vrij e Godin, 5 per Padelli e Skriniar, indicato dalla Gazzetta dello Sport come peggiore in campo: "Fuori fase, non ne azzecca una. Il pasticcio del rigore ha più colpevoli, ma lui prende la pena più grande svirgolando un intervento maldestro anche solo nell'idea. Costringe Conte a cambiargli posizione, talmente tante sono le mancate letture sugli inserimenti di Milinkovic-Savic".

Degli altri titolari si salvano giusto Antonio Candreva (6) e capitan Brozovic, che prende lo stesso voto (6,5) di Young, autore del gol e migliore degli ospiti: "Giovane nell'animo mica solo nel cognome. fa tutto il campo per aprire e chiudere l'azione del vantaggi, quasi conquista un rigore, di gran lunga il più pericoloso. Il rinforzo è azzeccato, la fascia nerazzurra ha un padrone, si diverte contro Marusic". Cinque in pagella per Barella, Lukaku e Lautaro, 5,5 a Vecino; sei per tutti i subentrati dalla panchina (Eriksen, Sanchez e Moses). 

VIDEO - TANTI AUGURI A... - ADRIANO, L'IMPERATORE: TUTTE LE MAGIE DI UN CAMPIONE DOMINANTE

Sezione: Focus / Data: Lun 17 Febbraio 2020 alle 08:30
Autore: Mattia Zangari / Twitter: @mattia_zangari
Vedi letture
Print