E' sempre più intricata la situazione di Mattia Destro, attaccante 21enne conteso da Inter, Juve e Roma, e di proprietà di Genoa e Siena. Scongiurate le buste, adesso bisognerà capire chi si accorderà con entrambe le scoietà di appartenenza. Secondo la Gazzetta dello Sport, tra Genoa e Siena, infatti, esiste un patto per cedere l'intero cartellino entro agosto, ma è evidente che adesso pochi restano i club in grado di sborsare tanto cash tutto in una volta.

"I nerazzurri - scrive la Gazzetta -, che smentiscono di avere sentito il Siena ieri, stanno valutando una nuova strategia, ma per il momento non mollano la presa".  Anche se le parole di Branca potrebbero far pensare all'idea di "mollare Destro per tenersi Pazzini e puntare forte anche su baby Longo, da mercoledì tutto nerazzurro", interpreta la rosea.

Sezione: FOCUS / Data: Ven 22 giugno 2012 alle 08:53 / Fonte: Gazzetta
Autore: Alessandro Cavasinni
vedi letture
Print