"E' difficile capire il motivo per il quale Samuel Eto'o non abbia mai vinto il Pallone d'Oro con l'impressionante carriera che ha avuto". A dirlo è José Mourinho, che ai microfoi di Cameroon Radio elenca tutti i successi personali e di squadra raggiunti con dal Re Leone, suo ex giocatore ai tempi dell'Inter: "Samuel ha militato nelle migliori squadre dei top campionati al mondo. Ha segnato un numero incredibile di gol e ha vinto titoli in diversi campionati. Ha giocato tre finali di Champions, vincendone due con il Barcellona e segnando in entrambe le finali; poi ne ha vinta una anche con l'Inter", le parole dello lo Special One. Che poi rafforza il concetto: "È stato il miglior attaccante del mondo per diversi anni e penso che meritasse un Pallone d'Oro, ma queste sono cose fuori dal nostro controllo. La carriera di Samuel è stata davvero impressionante ed è stato uno dei migliori attaccanti al mondo per molti anni. È un giocatore assolutamente fantastico e la cosa più importante per un calciatore è il suo contributo alla sua squadra per le vittorie." "Samuel è stato un grande giocatore individuale, ma è sempre stato un giocatore di squadra". 

VIDEO - IBRA "CAMMINA SULL'ACQUA", COSI' LO SVEDESE EVITA GLI INVASORI DI CAMPO

Sezione: Ex nerazzurri / Data: Gio 19 Settembre 2019 alle 14:26 / Fonte: Futaa.com
Autore: Mattia Zangari / Twitter: @mattia_zangari
Vedi letture
Print