E' veramente un momentaccio per Luc Castaignos, che continua a ricevere critiche da parte di ex calciatori del Feyenoord. Anche Roy Makaay, colui che lasciò proprio il ruolo di attaccante titolare al giovane transitato anche dall'Inter la scorsa stagione, prima di approdare al Twente, sottolinea come l'attaccante di Schiedam non ha mostrato molti progressi in questi due anni, nonostante i 4 gol (5 con quello di oggi contro il Feyenoord) siglati in Eredivisie: "Non posso giudicare il suo anno in Italia, ha giocato poco.

Ma per un giovane come lui è importante fare esperienza giocando molto. Per ora non ho visto grossi miglioramenti da quando è al Twente, ma se dovesse progredire potrebbe diventare un ottimo attaccante".

Sezione: Ex nerazzurri / Data: Dom 04 novembre 2012 alle 18:00
Autore: Christian Liotta
vedi letture
Print