Il mental coach di numerosi giocatori, Roberto Civitarese, a Calcionews24.com ha affrontato l'argomento motivazioni partendo ovviamente da José Mourinho, l'artefice del triplete con l'Inter della scorsa stagione. Ecco il suo pensiero in merito: "Mourinho a livello di fornire motivazioni ai calciatori è veramente il numero uno al mondo, non ci sono dubbi. È molto bravo a caricare i calciatori, non lascia niente al caso da questo punto di vista.

Per questo poi ottiene i risultati con la squadra, lo ha fatto con l’Inter e lo sta facendo anche con il Real Madrid. Ma il portoghese ha un grave difetto: non riesce a gestire bene il rapporto con la comunicazione, non è un caso che l’Inter abbia cominciato a vincere quando Mourinho è stato più tranquillo dal punto di vista della comunicazione, forse perché redarguito da Moratti", ha detto Civitarese.

Sezione: News / Data: Mar 26 ottobre 2010 alle 22:15
Autore: Fabrizio Romano
vedi letture
Print