Chiara Marchitelli, portiere di Inter Women, racconta dalle pagine de Il Giorno il percorso vissuto in vent'anni di carriera ai massimi livelli del calcio femminile. "Ho visto qualsiasi cosa: dalla finale di Coppa Italia in cui ci hanno premiato prendendo un tavolo dal bar, al momento in cui avevamo intenzione di scendere in piazza. Negli ultimi due anni però è cambiato tutto e credo che questo processo sia ormai inarrestabile - dice l'estremo difensore. - Mi sono allenata ovunque, anche sulla terra battuta quando giocavo nella Lazio. E farà sorridere ma per me è una conquista non dovermi lavare la divisa da sola dopo un allenamento o una partita. Forse aver dovuto attraversare così tante difficoltà è servito a farmi diventare l'atleta che sono, ma siamo ben felici se le nuove generazioni potranno partire avvantaggiate dagli strumenti giusti".

VIDEO - IL TORO ESALTA TRAMONTANA: DOPPIETTA DA URLO

Sezione: Inter Femminile / Data: Mar 3 Dicembre 2019 alle 15:04
Autore: Redazione FcInterNews.it / Twitter: @Fcinternewsit
Vedi letture
Print