Prosegue il buon momento del Milan, che conquista la seconda vittoria consecutiva in campionato. Dopo essersi imposti sul campo del Parma, i giocatori rossoneri lo fanno anche a Bologna, con un convincente 3-2.
Rossoneri subito in possesso palla, Bologna un po' timido: i giocatori di Pioli la sbloccano al 15' con Piatek, che prima si conquista e poi realizza il calcio di rigore concesso per fallo di Bani. Al 32' raddoppia Theo Hernandez, col terzino abile a tagliare in mezzo all'area partendo da sinistra e a sfruttare l'assist perfetto di Suso. Proprio Hernandez si rende protagonista anche in occasione del gol del Bologna, minuto 40', con uno sfortunato autogol su cross da calcio d'angolo (la palla rimbalza sul braccio ed entra in porta). Il primo tempo si conclude coi rossoneri avanti 2-1.
Inizia la ripresa e il Milan trova subito il tris: errore di Tomiyasu, arriva a rimorchio Bonaventura che con un bel tiro a giro batte Skorupski. Il Bologna non demorde, mentre i rossoneri perdono un po' di grinta. A dieci dalla fine Theo Hernandez, sempre lui, abbatte in area Orsolini: dopo il consulto al VAR c'è il rigore, che Sansone trasforma. Gli ultimi minuti sono convulsi, ma alla fine il risultato non cambia: vince il Milan 3-2.

Sezione: Il resto della A / Data: Dom 8 Dicembre 2019 alle 22:50
Autore: Gianluca Losco / Twitter: @MrLosco
Vedi letture
Print