news

Aveva raccontato alcuni dettagli della rianimazione di Eriksen, il medico Kleinefeld si scusa: “Non era mia intenzione”

Aveva raccontato alcuni dettagli della rianimazione di Eriksen, il medico Kleinefeld si scusa: “Non era mia intenzione”

Non sono affatto piaciute alla Federcalcio danese le parole rilasciate ai media da Jens Kleinefeld, uno dei medici che ha rianimato in campo Christian Eriksen, colto da malore sabato 12 giugno al 43' di...

Mattia Zangari

Non sono affatto piaciute alla Federcalcio danese le parole rilasciate ai media da Jens Kleinefeld, uno dei medici che ha rianimato in campo Christian Eriksen, colto da malore sabato 12 giugno al 43' di Finlandia-Danimarca . "È problematico che ci siano membri dello staff medico della Uefa, non i nostri, che hanno commentato la vicenda. Abbiamo detto alla Uefa che non è stato appropriato", le parole a TV 2 di Jakob Høyer, responsabile della comunicazione della Dbu. Che ha aggiunto che pure il centrocampista dell'Inter non ha gradito. 

Un equivoco, per il quale il dottore si è detto dispiaciuto scusandosi prontamente per aver svelato dettagli su una situazione coperta da segreto professionale: "Non era mia intenzione parlare di Christian Eriksen, volevo solo sottolineare quanto sia importante il lavoro di rianimazione".