L'arbitro designato per la sfida di andata degli ottavi di Europa League tra Eintracht Francoforte e Inter è William Collum. Il fischietto scozzese ha vissuto una serata da incubo, caratterizzata da diversi errori. Il più evidente è quello del rigore assegnato all'Inter: il contatto - se c'è - tra Lautaro Martinez e Gelson Fernandes non è tale da assegnare il tiro dal dischetto. Non lo é neanche il tocco di D'Ambrosio su Haller, che giustamente in questo caso Collum non punisce. Non torna neanche la conta dei gialli. Ne riceve uno fantasma e pesante Asamoah, che diffidato salterà il ritorno. Sacrosanto quello a Lautaro Martinez, anche lui out tra 7 giorni a San Siro. Graziato invece D'Ambrosio, anche lui tra quelli a rischio squalifica ma che esce con la fedina pulita dalla sfida di Francoforte. Assente a Milano anche il capitano dei tedeschi Gelson Fernades, ammonito sotto diffida.

4' - Primo giallo della partita. Kostic atterra Politano con un intervento in netto ritardo. Collum non ha dubbi ad ammonire giustamente il giocatore di casa.

9' - D'Ambrosio viene graziato dal direttore di gara. Il suo intervento da dietro su Kostic meriterebbe il giallo. Collum si limita ad un richiamo verbale.

22' - Rigore più che generoso per l'Inter. Collum punisce con il tiro dal dischetto la leggera spinta di Gelson Fernardes su Lautaro Martinez in area di rigore. Dal replay si nota chiaramente come l'argentino sia molto scaltro nel frapporsi tra palla e avversario, ricevere una lieve pressione fisica dal capitano avversario, e ad accentuare in maniera importante, ingannando di fatto il direttore di gara. Svista arbitrale, causata anche dalla velocità dell'azione live.

24' - Collum prende un altro abbaglio in occasione del giallo estratto all'indirizzo di Asamoah. Scontro aereo tra Gacinovic e il ghanese, che arriva in anticipo sul pallone e poi, inevitabilmente, arriva in collisione con l'avversario, con entrambi che ritraggono le gambe per evitare danni. Tentativo non apprezzato (o forse non visto) da Collum, che ammonisce il giocatore di Spalletti. Un errore che pesa: Asamoah, diffidato, salterà il ritorno.

33' - Secondo giallo per i nerazzurri, anche questo pesantissimo. In questo caso è sacrosanta l'ammonizione per Lautaro Martinez, intervenuto in netto ritardo sulle gambe di Hasebe. Anche il Toro, diffidato, salterà il ritorno di giovedì prossimo a San Siro.

41' - Rode va con una certa veemenza a staccare di testa nel duello con Politano. Ennesimo intervento effettuato in maniera 'energica' dal centrocampista dell'Eintracht, verso cui Collum non estrae alcun cartellino.

51' - Gol annullato all'Eintracht. Su angolo dalla sinistra, Ndrecka svetta e colpisce di testa, sulla traiettoria del pallone si trova Haller: il centravanti di casa, in netta posizione di fuorigioco, non colpisce il pallone, ma esercita una azione di disturbo che ne rende attivo l'offside. Giusta la decisione di annullare la rete tedesca.

53' -  Proteste di tutta la squadra dell'Eintracht per un presunto fallo da rigore. Haller riceve in area, D'Ambrosio chiude tardi e con la gamba destra sembra andare a colpire quella sinistra del centravanti avversario, che viene 'tamponato'. Una dinamica poco chiara. Il penalty sarebbe stato in questo caso più che generoso. Concederlo sarebbe stato un errore, così come lo è stata la scelta di concederlo all'Inter. Un mancato fischio che fa imbufalire sia Hasebe, ammonito per proteste, sia il tecnico Adolf Hütter, allontanato dalla propria panchina da Collum.

59' - Giallo lampo conquistato da Antonio Candreva. Il giocatore nerazzurro, subentrato all'infortunato Perisic da pochi secondi, ferma con il braccio un pallone filtrante nella propria metà campo. Un intervento evidentemente irregolare, compiuto tra l'altro sotto gli occhi di Collum, che non può non ammonirlo.

61' - Rischia molto D'Ambrosio. Nel duello in velocità sulla sinistra con Kostic, il terzino nerazzurro lo stende per non permettergli di rientrare sul destro. Un intervento compiuto al limite dell'area - il fallo inizia fuori, giustamante Collum assegna il piazzato da fuori - che sarebbe potuto valergli il giallo. Anche lui, come il Toro e Asamoah, era diffidato.

82' - Arriva un giallo pesante anche per il capitano dell'Eintracht Gelson Fernandes. Il numero 5 allunga la gamba per provare a rubar palla a Politano, ma colpisce il pieno la gamba del nerazzurro. Cartellino inevitabile: anche lui, diffidato, salterà Inter-Eintracht di ritorno.

VIDEO - TUTTI I DETTAGLI DELLA NUOVA MAGLIA PER I VENT’ANNI DI INTER E NIKE

Sezione: Moviola / Data: Gio 7 Marzo 2019 alle 22:05
Autore: Federico Rana / Twitter: @FedericoRana1
Vedi letture
Print