Gian Piero Gasperini, dovendo scegliere, preferirebbe portare l'Atalanta in Champions League o vincere la Coppa Italia? "Partiamo da questa, siamo qui vicino a tutto e abbiamo ancora tanto da giocare. La scelta è tutta sulla Coppa ma da giovedì poi penseremo al resto, il tempo incombe - ha detto il tecnico della Dea in conferenza stampa -. Futuro in una big? Credo sia normale in questo periodo vedere accostamenti nelle panchine di tantissime squadre. In campionato penso che tra Inter, Atalanta, Roma e Milan ci sono talmente pochi punti che in due partite può accadere di tutto: si può arrivare in Champions ma anche non avere nulla quindi io penso che tutte abbiano un piano B ma saranno impegnate a vedere cosa succederà".

VIDEO - TRAMONTANA, SOFFERENZA E GIOIA: 2-0 AL CHIEVO

Sezione: Il resto della A / Data: Mar 14 Maggio 2019 alle 22:00
Autore: Stefano Bertocchi / Twitter: @stebertz8
Vedi letture
Print