Ospite in collegamento con Tiki Taka, Sinisa Mihajlovic ha parlato dei suoi primi passi da tecnico, vissuti come vice di Roberto Mancini:  "Se oggi alleno, lo devo al Mancio - spiega Miha -. Siamo stati compagni alla Lazio e poi alla Samp; quando ho smesso, ho fatto il secondo con lui all'Inter, non era un ruolo facile con i personaggi che c'erano in spogliatoio; sicuramente più difficile che fare il capo allenatore in una squadra media. Roberto mi ha insegnato tante cose. Stankovic? E' il mio fratellino, io tifo Stella Rossa, ma col Milan sarà difficile". 

Sezione: Ex nerazzurri / Data: Mar 23 febbraio 2021 alle 00:42
Autore: Mattia Zangari / Twitter: @mattia_zangari
Vedi letture
Print