"Frank de Boer è stato il peggior allenatore della Premier League". La frecciata al veleno vecchia di due anni scoccata da José Mourinho non scalfisce neanche oggi l'olandese, che ai microfoni del Guardian comunque si toglie qualche sassolino dalla scarpa: "In quel momento poteva dirlo perché con il Crystal Palace feci un pessimo record (5 ko in altrettante partite prima dell'esonero ndr). Non sono il tipo di uomo che risponde a queste cose, penso che il karma colpisca sempre", aggiunge l'ex tecnico dell'Ajax. 
Che poi spiega che avrebbe potuto ribaltare il proprio destino alla guida del Palac,  così come dell'Inter nella sua infelice esperienza durata solo tre mesi: "Sono convinto di questo - dice FdB -. Penso che se avessimo avuto il tempo necessario, avremmo sicuramente cambiato la situazione, soprattutto al Crystal Palace. In allenamento avevo visto che era arrivato il momento in cui avremmo potuto vincere le partite. E poi hanno deciso di licenziarmi. Ovviamente non è la sensazione più bella, ma è così". 

Sezione: Ex nerazzurri / Data: Mar 13 Agosto 2019 alle 13:59
Autore: Mattia Zangari / Twitter: @mattia_zangari
Vedi letture
Print