Continuano i contatti tra Inter e Manchester United per Romelu Lukaku. Il centravanti belga è la prima scelta di Antonio Conte per il post Mauro Icardi. Una manifestazione d'interesse che il tecnico salentino ha fatto pervenire anche al calciatore che è intrigato dalla possibilità di sbarcare in Italia. Il pressing di Conte ha fatto breccia in Lukaku. Una stima che nasce da lontano: già due anni fa il tecnico leccese aveva fatto di tutto per portarlo al Chelsea, ma lo United di José Mourinho l'aveva spuntata potendo mettere sul piatto una migliore proposta economica. Tra il goleador classe 1993 e l'Inter c'è una bozza d'intesa per un quinquennale da 7,5 milioni a stagione. Da definire ancora l'accordo con lo United, che a dispetto delle ultime voci provenienti da oltre Manica vuole 70 milioni cash senza contropartite.

NIENTE SKRINIAR - L'Inter ha provato - come raccontato in esclusiva due settimane fa da FcInterNews (LEGGI QUI) - a mettere sul piatto 30 milioni più il cartellino di Ivan Perisic. Opzione che per ora non scalda i dirigenti di Old Trafford, i quali hanno provato a proporre uno scambio alla pari con Milan Skriniar. Ipotesi neanche considerata dal club di Suning, che ha immediatamente declinato ogni tipo di discorso in merito. Skriniar è incedibile e lo United dovrà cercare altrove il suo nuovo centrale.

VIDEO - BORJA VALERO JR DONA I SOLDI DEL REGALO DI COMPLEANNO IN BENEFICENZA E SI COMMUOVE

Sezione: Esclusive / Data: Gio 30 Maggio 2019 alle 15:13
Autore: Redazione FcInterNews.it / Twitter: @Fcinternewsit
Vedi letture
Print