"Un'Inter non più pazza, ma regolare e forte". Queste la battuta più significativa pronunciata da Antonio Conte nelle sue prime ore da tecnico nerazzurro, secondo Paolo Condò, che parla così di questa rivoluzione annunciata: "Conte ha toccato un concetto che i tifosi amano profondamente, quello della pazzia - spiega il giornalista a Sky Sport -. E’ quel tipo di capoufficio che ci mette meno a fare una cosa che non a spiegartela. Tutto deve funzionare come dice lui, poi ti garantisce la vittoria. Sono felice del suo ritorno nel campionato italiano, sono stufo delle squadre felici di arrivare in Champions. Conte è uno che invece si arrabbia". 

Sezione: News / Data: Mar 04 giugno 2019 alle 07:00
Autore: Mattia Zangari / Twitter: @mattia_zangari
vedi letture
Print