La Lega Serie A ha designato Pier Silvio Mazzoleni come arbitro di Udinese-Inter, lunch match domenicale della 36^ giornata di campionato. I suoi assistenti sono stati Giallatini e Valeriani, quarto uomo Di Paolo. Il Var è stato affidato Giacomelli, con assistente Paganessi. Mazzoleni ha ben gestito il match, che ha offerto pochi spunti da moviola. Il Var è intervenuto nel secondo tempo, risultando decisivo per l'espulsione di Fofana:

22’ - De Paul salta Brozovic che lo falcia senza possibilità di prendere il pallone. Sarebbe stato giusto ammonire il croato.

31’ - Lasagna punta Skriniar, che allarga il braccio per contrastarlo. Il friulano cade giù e chiede il rigore, ma l’opposizione dello slovacco è regolare.

36’ - Dalbert salta Widmer che commette fallo netto d’ostruzione. L’arbitro lascia correre e Lasagna ha una grande palla gol per l’1-1, ma l’azione dell’Udinese è viziata dal fallo netto sul contatto Dalbert-Widmer non segnalato.

42’ - Balic ha una buona possibilità dopo essere stato servito in profondità, ma l’assistente segnala correttamente la posizione irregolare.

48’ - Fofana entra in netto ritardo, col piede a martello, sulla caviglia di Perisic, per un intervento simile a quello di Vecino su Mandzukic, ma più ruvido. Mazzoleni consulta il Var ed espelle il friulano giustamente.

82' - Perisic va via a sinistra e taglia dentro un cross basso per Karamoh. Alì Adnan, in netto ritardo, trattiene vistosamente il francese che non riesce a insaccare da pochi passi: rigore solare, ma né Mazzoleni né l'assistente Valeriani ravvisano la lampante irregolarità del laterale di casa.

VIDEO - ACCADDE OGGI - VENT'ANNI FA IL TRIONFO DI PARIGI, COPPA UEFA IN BACHECA

Sezione: Moviola / Data: Dom 6 Maggio 2018 alle 16:06
Autore: Fabrizio Longo / Twitter: @fabriziolongo11
Vedi letture
Print