È deluso Walter Mazzarri a fine partita per l’eliminazione del suo Napoli ai rigori contro l’Inter. Il tecnico livornese inizia rispondendo a distanza a Leonardo, che aveva definito equilibrata la sfida: “Leonardo è un bravo ragazzo e lo stimo. Spesso quando si affronta l’Inter il loro allenatore commenta una partita diversa. Basta contare le palle gol e gli interventi dei portieri per capire chi ha fatto meglio. A tratti sembrava una grande squadra con una piccola, al di là del fatto che loro hanno tanti campioni in rosa e sono campioni del Mondo”. Si passa poi al commento dell’arbitraggio di Valeri, che non ha soddisfatto i partenopei: “Gli errori arbitrali? Me l’hanno detto, non so.

A volte ci sono situazioni che vengono interpretate in modo contrario al Napoli, ma è meglio stare zitti perché certe cose non si possono controllare dalla panchina. Nel primo tempo ho notato la forza fisica e la tecnica del nostro avversario, nella ripresa abbiamo iniziato a giocare e l’Inter ha fatto fatica. Ai punti avrebbe meritato il Napoli, ma il calcio è questo: se non fai gol non vinci e puoi perdere ai rigori. Quanto sono arrabbiato da uno a dieci? Sono piuttosto deluso perché meritavamo di vincere, ma non ho nulla da rimproverare ai miei giocatori che a volte hanno dominato contro avversari migliori. Peccato per gli errori arbitrali che hanno condizionato il match”.

Sezione: L'avversario / Data: Mer 26 gennaio 2011 alle 23:44 / Fonte: Rai
Autore: Fabrizio Romano
vedi letture
Print