Secondo quanto emerso in queste ore, il Manchester City, fortemente intenzionato ad acquisire le prestazioni di Alexis Sanchez, avrebbe tentato di superare la concorrenza del Barcellona presentando all'Udinese una maxi-offerta di 40 milioni di euro in contanti più cinque di bonus. Convinta la società friulana, gli inglesi offrirebbero al cileno un contratto di quattri milioni l'anno, più incentivi legati a gol, presenze e titoli conquistati.

Una volta informato, Sanchez, che al momento si trova in Cile ad allenarsi con la propria Nazionale, avrebbe espresso con rabbia il proprio rifiuto verso un trasferimento al City, dichiarandosi disposto a giocare solo nel Barça, così come aveva promesso al padre adottivo prima che morisse.

Sezione: Calciomercato / Data: Mer 22 giugno 2011 alle 15:13 / Fonte: mundodeportivo.com
Autore: Daniele Alfieri
vedi letture
Print