Da zero a tre gol in seicento secondi: sul circuito del 'Pasqualino Stadium', l'Inter Primavera fa finalmente rombare il suo motore da fuoriserie sciorinando una prestazione autoritaria contro i pari età del Palermo, annichiliti nel giro di dieci minuti. Dopo 240 secondi, i nerazzurrini scattano sull'1-0 grazie al gol di rapina di Andrea Adorante che approfitta di una respinta difettosa di Lorenzo Avogadri e mette dentro. Lo stesso bomber va in doppia cifra in campionato convertendo in rete la pregiata assistenza di un convincente Samuele Mulattieri. Chiude i conti con 85 minuti d'anticipo sul gong l'autogol fantozziano di Silvio Petrucci, che beffa il suo portiere perché preoccupato dalla presenza di Salcedo. Il resto è noia fino al 91', quando Vladan Dekic chiude la porta in faccia a Ciro Sicuro parando il secondo calcio di rigore in otto giorni. 

TABELLINO:
PALERMO-INTER 0-3
Marcatori: 4' e 6' Adorante, 10' Aut. Petrucci.

PALERMO: 1 Avogadri, 2 Petrucci, 3 Sicuro, 4 De Marino, 5 Fradella, 6 Santoro (20' st Montaperto 16), 7 Rizzo (20' st Minacori 19), 8 Ruggiero (11' st Gambino 14), 9 Cannavò (36' st De Stefano 15), 10 Mendola, 11 Gallo. A disposizione: 12 Al Tumi, 22 Bruno, 13 Garofalo, 17 Correnti, 18 Louka, 20 Birligea, 21 Preti. Allenatore: Giuseppe Scurto

INTER: 1 Dekic; 2 Zappa (33' st Vergani 19), 4 Nolan, 6 Rizzo, 3 Colombini; 8 Roric (11' st Burgio 15), 5 Pompetti, 10 Schirò; 7 Mulattieri (33' st Ballabio 16), 9 Adorante (23' st Grassini 13), 11 Salcedo (1' st Merola 18). A disposizione: 12 Pozzer, 21 Gerardi, 14 Ntube, 17 Demirovic
Allenatore: Armando Madonna

Ammoniti: Cannavò (25'), Roric (31'), Santoro (2' st)
Recupero: 1' - 3' 
Arbitro: Michele Di Cairano (sez. Ariano Irpino)
Assistenti: Valente e De Angelis

RIVIVI IL LIVE - 

93' - Non c'è più tempo, cala il sipario al 'Pasqualino Stadium'! L'Inter liquida la pratica Palermo in 10': doppio Adorante e l'autogol di Petrucci regalano tre punti ad Armando Madonna. I rosanero, irriconoscibili, sbagliano pure un rigore con Sicuro a due minuti dal triplice fischio. 

91'- DEKIC PARA IL PENALTY! Sicuro incrocia sulla sinistra, vola il portiere serbo che intercetta il secondo tiro dagli undici metri nelle ultime due partite. 

90' - CALCIO DI RIGORE PER IL PALERMO! Intervento di Pompetti giudicato falloso da parte dell'arbitro. 

89' - Ultimo minuto di gioco, poi sarà solo recupero. 

86' - La partita si trascina stancamente verso il 90'. Da ripetere il rinvio dal fondo di Dekic. 

80' - Sciocchezza di Ballabio, che in area regala con un tocco di petto una palla ghiottissima a Sicuro. Che spara altissimo da posizione privilegiata. 

79' - Pompetti sgambetta Cannavò e dagli spalti il consiglio all'arbitro è inequivocabile: 'ammoniscilo'. 

78' - Ultime due sostituzioni per l'Inter: cammeo per Ballabio e Vergani, in campo al posto di Zappa e Mulattieri. 

77' - Cannavò, pizzicato in fuorigioco, sfiora appena di testa a un passo dalla porta. Bandierina alzata, gioco fermo. 

76' - Pochi contenuti all'orizzonte da qui al triplice fischio. Resiste il triplo vantaggio dell'Inter, il Palermo cerca senza troppa convinzione il gol della bandiera. 

74' - Non passo uno spillo nella difesa nerazzurra, brava a chiudere le maglie sul tentativo di torre da parte di Minacori. 

72' - Minacori sviene in area di rigore dopo un contatto molto lieve, rumoreggia il Pasqualino Stadium. 

69' - Fallo in attacco commesso da Colombini, che però ha la peggio dopo il duro contrasto con Mendola. Gioco fermo adesso per permettere i soccorsi al numero 3. 

68' - Madonna chiama un'altra sostituzione: finisce la partita di Adorante, autore di una doppietta, comincia quella di Grassini. 

66' - Colombini atterra Montaperto nei pressi della linea mediana del campo. 

65' - Doppio cambio per Scurto: fuori Santoro per Montaperto, poi Rizzo fa posto a Minacori. 

64' - POMPETTI! Sugli sviluppi di un corner, l'Inter riesce a liberare al tiro l'ex Pescara all'interno dell'area di rigore: diagonale debole, Avogadri si distende e respinge. 

63' - L'Inter rimette la testa fuori dal sacco: corner dalla destra. 

61' - Superata l'ora di gioco al 'Pasqualino Stadium', il risultato rimane lo stesso rispetto al primo tempo: Inter avanti 3-0 grazie alla doppietta di Adorante e all'autogol di Petrucci. 

60' - Il Palermo resta in zona d'attacco alla caccia di quel gol che quantomeno metterebbe pepe sopra una partita incanalata su un unico binario. 

59' - Ritmi soporiferi adesso, scontato visto l'epilogo ormai scritto. 

56' - Un cambio per parte: l'Inter richiama in panchina Roric per inserire Burgio. Nel Palermo è Ruggiero a far posto a Gambino.  

54' - Merola cerca il primo affondo offensivo, ma la sua iniziativa si infrange contro la difesa rosanero. 

52' - E' un'Inter comprensibilmente meno feroce in questo inizio di secondo tempo. Il risultato suggerisce che non serve mordere la partita, al massimo serve amministrarla. 

50' - Palermo pericoloso! Rizzo cicca il pallone valutando male la traiettoria, alle sue spalle fa capolino Santoro che in estirada non riesce a correggere a rete il cross.  

49' - Rizzo pulisce l'area spazzando via il pallone con un rilancio. 

47' - Intervento durissimo di Santoro che rimedia un giallo. E fa un affare. 

47' - Santoro! E' sempre il numero 6 rosanero a tentare la sorte da distanza siderale: Dekic si inginocchia e abbraccia il pallone. 

46' - Cambio all'intervallo per Madonna: è rimasto negli spogliatoi Salcedo, in campo al suo posto Merola. 

11.01 - Ripartiti, via al secondo tempo di Palermo-Inter!

----

10.46 - E' un'Inter travolgente, la più autoritaria lontana dal Breda in questa stagione, quella che archivia la pratica Palermo nei primi dieci minuti dopo il fischio di Di Cairano. Dopo 240 secondi, i nerazzurrini scattano sull'1-0 grazie al gol di rapina di Andrea Adorante che approfitta di una respinta difettosa di Avogadri e mette dentro. Lo stesso bomber va in doppia cifra in campionato convertendo in rete la pregiata assistenza di un convincente Mulattieri. Chiude i conti, ancora parziali, l'autogol fantozziano di Petrucci, che beffa il suo portiere perché preoccupato dalla presenza di Salcedo. 

46' - Duplice fischio di Di Cairano, termina qui il primo tempo al 'Pasqualino Stadium'! Squadre negli spogliatoi con l'Inter avanti 3-0 sul Palermo: fin qui decidono la doppietta di Adorante e l'autogol di Petrucci, tre reti arrivate nei primi 10 minuti di gioco. 

45' - Assegnato un minuto di recupero. 

44' - Fradella scippa palla a Mulattieri lanciato nella metà campo dei siciliani, ma a sua volta se la fa soffiare da sotto il naso da Pompetti.  

43' - Niente da fare, l'Inter allontana il pericolo senza problemi. 

42' - Il Palermo conquista un altro corner a 3' dal 45'. Chance su palla inattiva per i ragazzi di Scurto. 

40' - MULATTIERI A TANTO COSI' DAL POKER! L'ex Spezia raccoglie un ottimo invito proveniente dalla sinistra, si gira in un fazzoletto vestendo i panni del centravanti e manda a un soffio dal palo. Altra sbadata del Palermo. 

38' - Buona diagonale stretta di Nolan, che va a coprire l'affondo di Cannavò. Rimessa laterale in zona offensiva per il Palermo. 

37' - Salcedo si intestardisce nel dribbling e deraglia contro il muro rosanero al limite dell'area. 

35' - Fallo di sfondamento di Mulattieri, che va a tamponare Fradella nell'area rosanero. 

34' - Dekic se la cava! Girata di prima intenzione di Ruggiero, il serbo copre benissimo il palo di sua competenza con un gran guizzo. Primo, vero ruggito del Palermo. 

32' - ADORANTE SI DIVORA IL POKER! Ma è tutto fermo per l'offside dello stesso bomber nerazzurro, che serve un retropassaggio ad Avogadri cestinando l'assistenza di Salcedo. 

32' - Mulattieri si sacrifica ripiegando in difesa, ma finisce per risultare dannoso commettendo fallo tattico ai danni di Rizzo: punizione sulla trequarti per i padroni di casa. 

31' - Roric perde una palla banalea centrocampo, poi si aggrappa alla maglia di Ruggiero per rimediare all'errore: giallo inevitabile per lui. 

30' - Salcedo si rotola a terra dopo un duello sulla trequarti. L'italo-colombiano reclama un fallo, ma non ottiene nulla.

29' - Zero argomenti per il Palermo, che fin qui non ha mai creato i presupposti per impensierire Dekic. 

27' - Riprende il gioco dopo qualche secondo di interruzione. 

26' - Nolan, toccato duro dall'avversario, rimane a terra dolorante. In campo lo staff medico nerazzurro.

25' - Ammonito Cannavò, netto il suo intervento in gioco pericoloso con cui ha steso Nolan al limite dell'area nerazzurra. 

25' - Cross dalla bandierina inguardabile, il Palermo spreca una rara chance per far male all'Inter. 

24' - Il Palermo prova a scrollarsi di dosso la paura e si fa vedere dalle parti di Dekic: corner conquistato. 

23' - Un po' di nervosismo tra Ruggiero e Colombini, Di Cairano riporta la tranquillità. 

22' - Salcedo non può arrivare sullo spiovente scodellato in area da un campo, Avogadri fa due passi in avanti e fa sua la palla. 

21' - Giro dalla bandierina per l'Inter, che non ha alcuna intenzione di alzare il piede dal pedale dell'acceleratore. 

20' - Adorante riprende la sua posizione da centravanti, parità numerica ristabilita. 

19' - Adorante ha la peggio nel contrasto e ora viene accompagnato a bordocampo per le cure mediche del caso. Inter momentaneamente in dieci. 

18' - Fallo di confusione nell'area palermitana: l'arbitro ravvisa un fallo in attacco di Adorante ai danni di Avogadri, incerto nell'uscita alta. La palla, a gioco fermo, diventa buona per Schirò che alza malamente sopra la traversa. 

17' - Santoro cerca il corridoio per Cannavò, si difende bene l'Inter. 

15' - Scurto ordina un accorgimento tattico per contenere la furia agonistica dell'Inter: i rosanero ora si posizionano con un 3-5-2 più abbottonato. 

14' - Secondo tentativo di Santoro! Il Palermo prova ad aggrapparsi al suo numero 6 per uscire dalla crisi, ma la sua azione finisce in un nulla di fatto. 

13' - Palermo completamente stordito nei primi minuti del primo tempo, esattamente come era accaduto nel match di Coppa Italia. Qua lo score è persino peggiore per i padroni di casa, che al Breda erano sotto di 3 gol ma dopo 22 minuti. 

10' - TRIS DELL'INTER, AUTOGOL GOFFISSIMO DI PETRUCCI! Ripartenza fulminea di uno scatenato Mulattieri, che si fa 50 metri palla al piede, guadagna il fondo e mette in mezzo il solito cross pericoloso. Sul quale si avventa inopinatamente il numero 2 rosanero che, nel tentativo di anticipare, Salcedo, la butta nella sua porta. 

8' - Uno-due micidiale dell'Inter, brava a capitalizzare il miglior inizio di partita lontano dal Breda in questa stagione.  

6' - RADDOPPIO DELL'INTER, ANCORA ADORANTE! Mulattieri semina il panico sul binario destro portandone a spasso tre, poi regala un assist d'oro ad Adorante che, dopo un taglio alle spalle dello svagato de Marino, beffa Avogadri con un tocco preciso sotto porta. 

4' - INTER IN VANTAGGIO, GOL DEL SOLITO ADORANTE! Papera di Avogadri sul radente dalla distanza, la palla ha un giro strano verso il secondo palo, dove si avventa Adorante che non perdona. 

3' - Ci prova Santoro! Tutto facile per Dekic, chiamato al primo intervento della sua partita. 

2' - Zappa capisce tutto e intercetta la verticalizzazione palermitana, Pompetti poi completa il disimpegno. 

1' - Parte subito forte l'Inter, con l'ormai tradizionale inserimento di Schirò che viene scortato in fallo di fondo dalla difesa rosanero. 

10.01 - Kick-off al 'Pasqualino Stadium', comincia in questo momento Palermo-Inter!

10.00 - La direzione arbitrale dell'incontro è affidata al signor Michele Di Cairano, che sarà coadiuvato dagli assistenti Francesco Valente ed Emanuele De Anngelis.

10.00 - Ora i saluti di rito a centrocampo, poi lancio della monetina per determinare il primo possesso palla del match e l'occupazione delle due metà campo.

10.00 - Ecco i 22 protagonisti che fanno capolino sul terreno di gioco del 'Pasqualino Stadium' guidati dal terzetto arbitrale.

9.58 - Giocatori ancora all'imbocco del tunnel che conduce al campo di gioco. Tra pochi istanti il fischio d'inizio della partita.

9.45 - Ancora 15 minuti d'attesa e poi sarà tempo di Palermo-Inter, restate qui su FcInternews.it per non perdervi la diretta testuale del match!

9.30 – Le formazioni ufficiali:

PALERMO
: 1 Avogadri, 2 Petrucci, 3 Sicuro, 4 De Marino, 5 Fradella, 6 Santoro, 7 Rizzo, 8 Ruggiero, 9 Cannavò, 10 Mendola, 11 Gallo
A disposizione: 12 Al Tumi, 22 Bruno, 13 Garofalo, 14 Gambino, 15 De Stefano, 16 Montaperto, 17 Correnti, 18 Louka, 19 Minacori, 20 Birligea, 21 Preti. Allenatore: Giuseppe Scurto.

INTER: 1 Dekic; 2 Zappa, 4 Nolan, 6 Rizzo, 3 Colombini; 8 Roric, 5 Pompetti, 10 Schirò; 7 Mulattieri, 9 Adorante, 11 Salcedo
A disposizione: 12 Pozzer, 21 Gerardi, 13 Grassini, 14 Ntube, 15 Burgio, 16 Ballabio, 17 Demirovic, 18 Merola, 19 Vergani
Allenatore: Armando Madonna.

9.28 - Appassionati di calcio giovanile di FcInternews.it, buongiorno da parte di Mattia Zangari e benvenuti al 'Pasqualino Stadium' di Carini, teatro della sfida tra Palermo e Inter valida per l'ultima giornata d'andata del Primavera 1. Il kick-off è fissato per le ore 10.

9.27 - Otto giorni dopo aver mandato un messaggio al campionato battendo la capolista Atalanta 2-1, i nerazzurrini tornano in campo per curvare al giro di boa a quota 27 punti. Di fronte i baby rosanero di Giuseppe Scurto, già superati in stagione con un reboante 6-2 nel match valido per gli ottavi di Coppa Italia.

Sezione: Giovanili / Data: Dom 20 Gennaio 2019 alle 11:49 / articolo letto 16540 volte
Autore: Mattia Zangari / Twitter: @mattia_zangari