La meteora interista Marcos Vampeta, nel corso di un programma del gruppo Jovem Pan, ha speso parole di elogio nei confronti di un altro ex nerazzurro, vale a dire Felipe Melo: "Quando sono andato a giocare al Flamengo, Felipe Melo stava passando dalla squadra giovanile a quella professionista. Sono rimasto lì solo per tre mesi, ma in quel momento giocava già molto. Avevamo un buon rapporto. Se l'ho aiutato, è stato molto nella convivenza e nella sua spontaneità. Ma aveva già tutto per essere l'asso che era ed è tuttora. Ha vinto tutto in Europa ed è un ragazzo a cui piace vincere. A volte va oltre i limiti. Molte persone dicono che è uno che fa male... Ai Mondiali 2010, molte persone hanno messo l'eliminazione del Brasile sul suo conto, ma per me uno dei principali responsabili è stato Júlio Cesar. Poi, ovunque abbia giocato lo ha fatto con qualità: all'Inter, alla Juve, al Galatasaray". 

Sezione: Ex nerazzurri / Data: Sab 12 settembre 2020 alle 17:01
Autore: Christian Liotta / Twitter: @ChriLiotta396A
Vedi letture
Print