"Sono orgoglioso di questa squadra, con Sinisa (Mihajlovic, ndr) da subito oggi avremmo 29 punti, non esagero, io sono ambizioso e vorrei superare quota 50, so che ci sarà da correre ma la squadra lo farà". Parola di Walter Sabatini, coordinatore di Bologna e Impact, intercettato a margone dell'annuale pranzo offerto ai Senzatetto dallo storico ristorante Diana.

"Bisogna sostenere questi ragazzi, sul mercato al massimo uscirà Paz e Vignato arriverà solo a giugno. L’arbitro di ieri? Io scopro il nome dell’arbitro a fine primo tempo, per me sono accessori - sorride Sabatini -. Detto questo, ieri notte Sinisa mi ha mandato un messaggio scrivendomi ‘Ma solo a noi non danno mai i rigori?’. Gli errori di Palacio? A lui va perdonato tutto..." ha poi aggiunto l'ex dirigente nerazzurro. 

VIDEO - HANDANOVIC, È COME UN GOL: TRAMONTANA IMPAZZISCE

Sezione: Ex nerazzurri / Data: Mar 14 Gennaio 2020 alle 05:30 / Fonte: Gazzetta.it
Autore: Stefano Bertocchi / Twitter: @stebertz8
Vedi letture
Print