Nwankwo Obiora, centrocampista del Boavista con un passato all'Inter, ha ricordato il suo debutto in Champions League coi nerazzurri, avvenuto nel corso del match esterno contro il Tottenham della fase a gironi 2010-2011 come il suo ricordo più speciale della sua esperienza nella Beneamata: "Sì, guardando indietro ai miei tempi all'Inter, è stata un'esperienza meravigliosa per un giovane giocatore proveniente dall'Africa giocare ed essere coinvolto in una grande squadra come l'Inter. Mi sono goduto ogni singolo minuto e ogni singolo dettaglio. Ho un sacco di ricordi speciali del periodo trascorso a Milano, ma il più speciale è la mia prima partita di Champions League contro il Tottenham Hotspur a White Hart Lane a Londra, che sicuramente è in cima ai momenti salienti della mia carriera", ha dichiarato il nigeriano al World Football Index. 

Ricordi positivi che si riflettono anche sul tecnico che gli concesse questa vetrina: "Ho avuto tanti buoni allenatori nel corso degli anni, ma quello che ho maggiormente nel cuore è Rafa Benitez all'Inter. È stato lui a portarmi dalla squadra giovanile alla prima squadra dell'Inter, mi ha insegnato molte cose e mi ha dato molti buoni consigli anche stando poco tempo". 

Sezione: Ex nerazzurri / Data: Sab 04 aprile 2020 alle 23:09
Autore: Christian Liotta / Twitter: @ChriLiotta396A
Vedi letture
Print