Era ospite negli studi Rai per promuovere la festa di domani sera che celebrerà i dieci anni della sua Fondazione. Ivan Ramiro Cordoba tuttavia è nerazzurro dentro e quindi non si può riavvolgere il nastro e parlare della partita di ieri: "Purtroppo non l'ho vista, ero alla Cresima di mia figlia", dribbla Café Colombia. A Cordoba manca il calcio giocato? "Mi ricordo ancora quando giocavo, avevo sempre tanti scontri con gli avversari, sull'erba della Serie A ma già quando giocavo da ragazzino, sul cemento.

Ora ci si fa meno male, al massimo ci si sbuccia il ginocchio". E ora cosa fa nella vita l'ex numero 2 nerazzurro? "Il procuratore, guardo i ragazzi della Colombia. A volte soffrire di più da adolescente è più utile di crescere nelle scuole calcio". 

Sezione: Ex nerazzurri / Data: Dom 17 maggio 2015 alle 16:52 / Fonte: Quelli che il calcio
Autore: Marco Lo Prato / Twitter: @marcoloprato
vedi letture
Print