Fratelli del mondo. Non un modo di dire, ma assoluta verità. A Riyadh infatti c’è la sede di un rinomato Inter Club, perché la passione per i nerazzurri non ha confini. Ahmed Alattas è la persona di riferimento. “Guardando la Serie A mi sono innamorato dell’Inter. A quel tempo c’erano campioni leggendari come Ronaldo e Recoba. Ma la lista mica termina qui. La storia dell’Inter è di un club onorevole, molti trofei conquistati ed è l’unica squadra a non essere mai stata in Serie B”.

Quando ha creato l’Inter club a Riyadh?
“Dal 2014 siamo ufficialmente un Inter club. Qui in Arabia Saudita ci sono tantissimi tifosi nerazzurri, non solo a Riyadh, ma in ogni città”.

Quante volte ha visto l’Inter dal vivo?
“Se giocano in Arabia Saudita o nei Paesi del Golfo è normale io possa vedere la partita. Ma sono stato spesso anche a San Siro”.

Chi è stato il suo calciatore preferito?
“Ronaldo, Adriano, Zanetti, Recoba sono quelli storici. Gli attuali sono Skriniar e Barella. Ora l’Inter affronterà a Riyadh il Milan, per me è un sogno che si realizza”. ‏

Una grande accoglienza per l’Inter.
“Ci aspettiamo una grande Inter, siamo eccitati e non vediamo l’ora di vedere la nostra squadra giocare nel nostro Paese. La passione per i nerazzurri è davvero grande”.

Abbiamo letto di PIF interessato all’acquisto dell’Inter.
“Era un piano reale. PIF è stato molto vicino all’acquisto dell’Inter ma alla fine hanno riconsiderato l’accordo. E ora continuano con gli investimenti nel Newcastle, che non a caso è terzo in Premier League”.

Come vogliamo salutarci?
“Ricordando che siamo un Inter Club ufficiale. E che qualsiasi tifoso nerazzurro è il benvenuto nella nostra famiglia dell’Arabia Saudita. Inter Not For Every One We are Brothers Of The World”.

Inter Club Riad
Inter Club Riad
Inter Club Riad
Sezione: Esclusive / Data: Lun 16 gennaio 2023 alle 22:30
Autore: Simone Togna / Twitter: @SimoneTogna
vedi letture
Print