Sarà un'Inter 'alla cilena', almeno nelle idee di Antonio Conte e Beppe Marotta, quella della stagione 2020-21. L'intenzione del club milanese è trovare l'accordo con il Manchester United per tenere Alexis Sanchez fino alla finale di Europa League, con l'ipotesi di arrivare a pagare un milione di euro pur di averlo oltre la gara con il Getafe del 5 agosto. Se ne sta parlando per il futuro prossimo ma anche per quello più lontano, ovvero da settembre in poi: la sensazione è che il club inglese potrebbe 'accontentarsi' di 15 milioni di euro, anche se l'Inter ne vorrebbe spendere solo dieci per poi garantirgli uno stipendio pesante (comunque da diluire in tre anni anche facendo leva sul Decreto crescita). Da dire che l'agente del cileno, Fernando Felicevich, nell'ultima settimana ha ricevuto due-tre chiamate da club inglesi e spagnoli, ma rimane la ferma volontà del giocatore di restare a Milano . 

Capitolo Vidal, l'altro cileno della storia: continuano i contatti, ma non c'è ancora l'accelerazione decisiva. Sarà, in ogni caso, una trattativa con il Barcellona slegata da quella che coinvolge Lautaro Martinez. Il Guerriero ex Juve considera la sua avventura catalana ormai chiusa, con l'Inter in cima ai suoi pensieri che potrebbe fare un affare economico spendendo 8-10 milioni di euro contro i 20 che chiedevano i blaugrana a gennaio. La sensazione è che questo matrimonio biennale possa finalmente celebrarsi. 

VIDEO - L'1-1 FA RIDERE TRAMONTANA, MA IN STUDIO C'E' CHI ATTACCA LAUTARO...

Sezione: Esclusive / Data: Lun 20 luglio 2020 alle 23:07
Autore: Redazione FcInterNews.it / Twitter: @Fcinternewsit
Vedi letture
Print