Sarà a base di Udinese-Verona il pranzo dell'Inter in attesa della gara con la Lazio. Domani, in occasione del match delle 12.30 della Dacia Arena, ci sarà anche uno scout nerazzurro per monitorare alcuni profili da tempo in orbita interista. Fari puntati sul portiere argentino Juan Musso, seguito da mesi e promosso a pieni voti in diverse occasioni. Un nome che piace per l'estate come vice Handanovic. Negli scaligeri invece il calciatore attenzionato con grande interessa è quello di Marash Kumbulla, per il quale Marotta & Ausilio hanno già a gennaio avviato i dialoghi con l'agente del calciatore Gianni Vitali, anche se il Verona ha trovato una bozza d'intesa col Napoli. Per il classe 2000 c'è da battere la concorrenza internazionale di Chelsea, Dortmund e Manchester United, anche se il nazionale albanese ha dato il suo gradimento verso l'opzione nerazzurra.

L'Inter inoltre vanta ottimi rapporti col club di Maurizio Setti, come testimoniato dalle operazioni che hanno portato in riva all'Adige Federico Dimarco e Eddie Salcedo, che potrebbero proseguire anche nella prossima stagione la loro avventura in gialloblù. Infine, l'Inter visionerà anche Matteo Pessina, attualmente al Verona in prestito. Il classe 1997 è di proprietà però dell'Atalanta ed è segnalato dal suo agente Beppe Riso alle dirigenza interista nelle scorse settimane.

Sezione: Esclusive / Data: Sab 15 Febbraio 2020 alle 20:40
Autore: Redazione FcInterNews.it / Twitter: @Fcinternewsit
Vedi letture
Print