Ai calci di rigori l'Inter batte il Valencia dopo l'1-1 dei tempi regolamentari. Alla rete di Soler nel primo tempo ha risposto (proprio su calcio di rigore) Politano all'81'. Alla lotteria finale errore decisivo di Garay, freddi invece tutti i nerazzurri chiamati in causa: Gagliardini, Vecino, Dimarco, Esposito, Longo, Asamoah e infine Bastoni.

I TOP

STEFANO SENSI - Fra i pochi ad avere qualche idea nella prima ora di gioco: predica nel deserto in un centrocampo a lunghi tratti deficitario in quasi tutti gli altri suoi interpreti.

MATIAS VECINO - Entra con la voglia di spaccare il mondo e un suo strappo porta al rigore e al pareggio. Sulla carta non parte titolare in questa Inter, ma può sicuramente mettere in dubbio le gerarchie di Conte. 

SEBASTIANO ESPOSITO - Pochi minuti per mettersi in mostra, si procura subito il rigore del pareggio con un bel movimento. E non è la sua unica giocata positiva.

I FLOP

MILAN SKRINIAR - Deve trovare ancora la giusta condizione e anche i giusti movimenti nella difesa a tre di Conte. Va (troppo) spesso in difficoltà e si fa anche ammonire nel secondo tempo.

LAUTARO MARTINEZ - Un tiro centrale e poco altro nella partita del Toro. Ancora imballato, ma ci può stare. 

DALBERT - In ritardo sia quando deve tornare a coprire sia quando è necessaria la spinta. Cross quasi tutti sballati, nella sua partita solo un bel recupero nella ripresa su Soler.

Gianluca Losco

VIDEO - "BIG ROM" AL CONI SCATENA I CORI ANTI-JUVE TRA I TIFOSI

Sezione: Pagelle / Data: Sab 10 Agosto 2019 alle 23:39
Autore: Redazione FcInterNews.it / Twitter: @Fcinternewsit
Vedi letture
Print