Palacio sta vivendo un momento no sotto porta, contro la Samp molti errori a tu per tu con Romero, come a Cesena. In attesa che il Trenza torni a essere decisivo, Mazzarri ne parla nella conferenza odierna pre trasferta al Tardini. Ecco il paragone con Cavani del tecnico di San Vincenzo: "Quando un giocatore si trova due-tre volte davanti al portiere significa che c'è buon gioco. Il giocatore stesso vuol dire che ha i tempi, ha corsa e si capisce con gli altri. Magari non è lucido perché corre tanto, sono molte le cause.

Ne abbiamo visti di attaccanti che per un periodo non segnavano. Rodrigo deve stare tranquillo e continuare così, quando meno se l'aspetta segnerà. Cavani stesso per un momento non segnava, gli dicevo di non pensarci e il problema si è risolto nel breve tempo. Ma conta che la squadra vinca".

Sezione: News / Data: Ven 31 ottobre 2014 alle 13:59
Autore: Luca Pessina / Twitter: @LucaPess90
vedi letture
Print