La seconda giornata del “Social Football Summit 2019” a Roma dedica ampio spazio al tema degli eSports. Si tratta di un mondo che in Italia ha una fanbase di 1,2 milioni di spettatori tra i 16 e i 40 anni, dei quali 350 mila fruiscono di contenuti ogni giorno. Sul tema è intervenuto anche Luigi De Siervo, amministratore delegato della Serie A, che ha annunciato la nascita della Serie A virtuale: "Quello degli eSports è uno dei punti più innovativi del piano industriale. Presentiamo oggi il logo della eSerie A. Tra trenta giorni partiamo, partiamo per ultimi ma per certi versi saremo i primi. La nostra idea è quella di coinvolgere il maggior numero di persone. Cerchiamo di conquistare il tempo libero delle persone. Cerchiamo di essere più accattivanti possibile e la fortuna delle leghe calcistiche è che sono profondamente radicate, l’elemento legato al tifo rappresenta l’elemento polarizzante della nostra vita. Potremmo cambiare compagno e persino sesso, ma non la squadra del cuore". 

Sezione: News / Data: Ven 22 novembre 2019 alle 08:00 / Fonte: Calcioefinanza.it
Autore: Christian Liotta / Twitter: @ChriLiotta396A
vedi letture
Print