"Ho seguito Tonali e Papetti quando ero responsabile del Settore giovanile a Brescia, erano due giocatori che già da piccoli facevano la differenza. Il difensore l'aveva lasciato libero l'Inter, gli ho fatto fare un provino e mi è subito piaciuto: lo facevo giocare con i 2001. Nessuno poteva sapere se sarebbero diventati professionisti, ma in quel periodo abbiamo curato molto bene il settore giovanile e c'erano ottime possibilità di poter emergere. Di quel gruppo, anche Mangraviti ha debuttato in Serie A". Lo ha raccontato a Calciomercato.com Lionello Manfredonia, nel 2015 direttore della cantera delle Rondinelle

Il discorso poi si focalizza sul centrocampista classe 2000 ambito da tanti club italiani, tra cui l'Inter, e stranieri: "Tonali è un ragazzo che ha personalità, può giocare ovunque. Quello che gli consiglio è di andare in una squadra dove possa che lo faccia giocare con continuità. Secondo me il suo ruolo ideale è quello di mezzala".

VIDEO - "VITTORIA MERITATA", MA QUALCUNO FA COMUNQUE ARRABBIARE TRAMONTANA...

Sezione: News / Data: Mer 15 luglio 2020 alle 21:18
Autore: Mattia Zangari / Twitter: @mattia_zangari
Vedi letture
Print