Angel Petrichev, CEO del Ludogorets, ha parlato a dir.bg della situazione creatasi per via dell'epidemia di coronavirus e di come il Ludogorets ha organizzato la trasferta a Milano. "Tutti sono preoccupati per il coronavirus - dice il CEO prima della partenza -. Siamo consapevoli che la UEFA ha preso in considerazione i rischi. Tuttavia, come club, mettiamo al primo posto la sicurezza dei calciatori e dei tifosi. I colleghi dell'Inter non mostrano molta preoccupazione. Suppongo che se ci fosse stato qualcosa di inquietante ci avrebbero informato. Abbiamo preso alcune misure serie. In questi giorni siamo stati in contatto con varie istituzioni. Abbiamo organizzato tutto. Tutto è stato spiegato ai giocatori".

Sezione: L'avversario / Data: Mer 26 Febbraio 2020 alle 12:15
Autore: Redazione FcInterNews.it / Twitter: @Fcinternewsit
Vedi letture
Print