"È il coronamento di una stagione esaltante sotto tanti aspetti, non solo quella sportiva. Perché è l’ennesimo successo che contribuisce a dare maggiore visibilità alla società, a confermare che siamo un piccolo esempio da prendere in considerazione". Ai microfoni del Corriere della Sera, Maurizio Costanzi , responsabile del vivaio atalantino, gonfia il petto per lo scudetto Primavera vinto dai nerazzurri battendo l'Inter nella finale del Tardini.  
"Percassi - racconta Costanzi - si è comportato da tifoso, essendo il nostro primo tifoso. È venuto negli spogliatoi e ha fatto i complimenti a tutti. Era molto emozionato. La vicinanza della proprietà per noi del vivaio è molto importante. Perché il settore giovanile è considerato alla stregua della prima squadra. Non ci sono distanze. Anzi, a volte sembra che il club dedichi quasi più attenzioni a noi". 

VIDEO - PUNIZIONE VINCENTE E TOCCO RAVVICINATO: LA DOPPIETTA DI EDER LANCIA IL JIANGSU SUNING

Sezione: L'avversario / Data: Lun 17 Giugno 2019 alle 18:42
Autore: Mattia Zangari / Twitter: @mattia_zangari
Vedi letture
Print