Dopo lo 0-0 con il Cesena che ha in ogni caso garantito il primato in classifica, il tecnico Stefano Vecchi ha parlato a Inter Channel. "Siam contenti, ma non festeggiamo perché vogliamo vincere alla fine. Il primo posto ci consentirà di avere un piccolo vantaggio, ma tutte le partite saranno difficili e dovremo pensare alle fasi finali. Oggi qualcuno un po' sottotono, un po' superficiale magari il caldo o il modulo diverso, ma nella ripresa abbiamo avuto una marea di occasioni. Il Cesena non a caso è terzo in classifica e ci ha messo in difficoltà".

Serve un po' più di cattiveria sottoporta? "No, ci vuole più qualità. Con cattiveria e determinazione ci siamo liberati al tiro, poi è mancata la qualità. Faremo amichevoli tra la fine del campionato e l'inizio delle fasi finali. Ci prepareremo facendo test e allenandoci".

Sezione: Giovanili / Data: Sab 02 maggio 2015 alle 19:53 / Fonte: Inter Channel
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
vedi letture
Print