Intervistato da Teleradiostereo prima di Fiorentina-Udinese nella veste di doppio ex, Zdravko Kuzmanovic parla così dei suoi trascorsi calcistici in Italia, citando ovviamente anche l'esperienza all'Inter: "A Firenze ho lasciato il cuore, è stata una bellissima esperienza ed era la prima volta che giocavo in Serie A. All’Inter c’era tanta concorrenza, era molto bello condividere lo spogliatoio con tanti giocatori forti. L’Udinese per me è stata una bella sorpresa, peccato che vi ho giocato pochi mesi perché ero in prestito. Lo dico sempre a tutti che Udine è un bel posto dove fare calcio soprattutto per un giovane perché ti aiutano tanto e lì puoi crescere molto. Hanno una buona organizzazione, buoni campi e la gente è brava, è una bella piazza". 

VIDEO - TANTI AUGURI A... - ROBERTO MOZZINI, IL GOL ALLA ROMA VALE LO SCUDETTO DELL'INTER PULITA

Sezione: Ex nerazzurri / Data: Gio 22 ottobre 2020 alle 20:07
Autore: Mattia Zangari / Twitter: @mattia_zangari
Vedi letture
Print