Concede una lunghissima intervista l'ex portiere nerazzurro Alex Cordaz parlando, fra le altre cose, del suo periodo vissuto all'Inter: "Quando ero all'Inter avvertivo una sensazione forte per la grandezza del club. Solo successivamente, quando andai via mi resi conto di quello che avevo vissuto e realizzai tutte le mie emozioni. Ebbi l''onore di condividere lo spogliatoi con Ronaldo, sebbene fosse infortunato (ride, ndr), con Veron, Adriano, Vieri, Zanetti e Toldo. Mi frequentavo con i ragazzi della prima squadra, ma il più delle volte uscivo con i ragazzi della primavera.

Rimasi sbalordito da Adriano: era il più dotato fisicamente. Ad esempio, mi ricordo che quando paravo i suoi tiri in allenamento indietreggiavo, tanto erano potenti (ride)". Un ultimo pensiero lo dedica all'Inter attuale, ricordando di essere sempre stato tifoso nerazzurro anche prima di giocarci: "Sebbene la squadra non stia andando benissimo, posso dire che Samir Handanovic è uno dei migliori portieri al mondo".

Sezione: Ex nerazzurri / Data: Mar 04 marzo 2014 alle 03:30 / Fonte: ekipa.org
Autore: Gianluca Scudieri / Twitter: @JeNjiScu
vedi letture
Print