Come avevamo anticipato un mese fa, è tutto fatto tra Inter e Renate per il passaggio in nerazzurro di Thomas Berenbruch, giovane calciatore in forza al settore giovanile delle Pantere nerazzurre. La conferma arriva ora anche da Carlo Roda, direttore sportivo del settore giovanile del club brianzolo che, in esclusiva per FcInterNews.it, ci illustra quali sono stati i passaggi della trattativa.

Direttore, quali sono le caratteristiche del giocatore?

“È un ragazzo del 2005, sta nel nostro settore giovanile da tre anni, ha fatto tutta la trafila: è un esterno alto, ha visione di gioco e sa anche fare gol”.

L’Inter lo ha monitorato a lungo.

“La società nerazzurra lo ha adocchiato, e Samaden (direttore sportivo del settore giovanile nerazzurro, ndr) ha mandato un osservato a seguire il giovane Thomas; ma l’Inter non è stata l’unica società a seguirlo in questo periodo”.

Quali altre società lo hanno monitorato?  

“L’Empoli e l’Atalanta”.

L’Inter, però, ha bloccato il ragazzo.  

“Sì, Samaden recentemente mi ha chiamato e mi ha detto che il ragazzo lo prendono loro: a gennaio, alla riapertura delle liste, metteremo nero su bianco”.

È una bella soddisfazione.

“Il nostro rapporto con l’Inter è consolidato perché ogni anno diamo almeno uno o due ragazzi al loro settore giovanile”.

Non è la prima volta, dunque, che un vostro ragazzo fa il salto di qualità.

“Il nostro settore giovanile ci sta dando grosse soddisfazioni negli ultimi anni, perché stiamo dando tanti giovani ragazzi a club di Serie A”.

VIDEO - DELIRIO TRAMONTANA AL GOL DI BARELLA!

Sezione: Esclusive / Data: Mar 12 Novembre 2019 alle 18:20
Autore: Giuseppe Granieri
Vedi letture
Print